Maisons-Alfort, 1958. Andrea Bez lavora al cantiere.
(Per gentile concessione della Famiglia Emigranti ed Ex emigranti del Longaronese)