Rhodesia, fine anni ’50. Brillantino Furlan, di Termine di Cadore, socializza con gli abitanti di un villaggio locale. Lavorava, assieme a molti altri italiani e bellunesi, alla costruzione della diga di Kariba.
(Per gentile concessione di Brillantino Furlan)