Urussanga, 15 agosto 1953. Maria Bez Fontana Fontanella, João Battista (Giovanni Battista) Fontanella (emigranti di Longarone) e Padre Luiz Gilli all’inaugurazione della chiesa “Santa Maria Immacolata”, costruita da Giovanni Battista. La città di Urussanga gli ha reso omaggio con una targa a suo nome sulla facciata della chiesa, in segno di riconoscenza e gratitudine.
(per gentile concessione di Fernando Luigi Padoin Fontanella, Presidente ABM Famiglia Urussanga)