Bellunesi in Nigeria all’inizio degli anni ’70. (Per gentile concessione di Eros Paniz)