Pisa, fine anni ’30. Pietro De Cian (al centro) con due amici partiti da San Zenon di Sospirolo per la Toscana dove facevano i caregheta.
(per gentile concessione di Dino De Cian)