Antonio e Elvira Australia De Francesch

Antonio De Francesch e la moglie Elvira Australia Chiesura, scomparsi rispettivamente nel 1881 e nel 1882, sono stati per tanti anni la coppia più anziana e più benvoluta della zona dei Coi de Pera, in comune di Ponte nelle Alpi. Nel 1979 riuscirono persino a festeggiare le nozze di diamante. Erano persone molto conosciute e stimate, con la loro bella storia di emigrazione alle spalle. Antonio, chiamato “de Australia” in onore alla moglie, nacque nel 1892 e, con la partecipazione alla Prima Guerra Mondiale, gli fu conferito il titolo di Cavaliere di Vittorio Veneto. Fu poi emigrante per lunghi anni in Europa e in Sudamerica, con la qualifica di operaio. La moglie Elvira Australia (si dice che questo nome le sia stato dato nel ricordo dell’unico continente che il padre, emigrante, non aveva avuto modo di conoscere) era nata a Pittsburg, negli Stati Uniti, da genitori bellunesi e si era trasferita in Italia all’età di undici anni. Antonio ed Elvira ebbero otto figlie, che lei accudiva a Col di Cugnan mentre lui era all’estero per lavoro. Una di queste, Ausilia, ha seguito pure lei la via dell’emigrazione e si è trasferita in Argentina. I numerosi discendenti di Antonio e Elvira si ritrovano quasi annualmente per esprimere riconoscenza e gratitudine a questa coppia di anziani, alle figlie ed ai generi, per i valori che hanno saputo tramandare: dedizione al lavoro e alla famiglia, fede e altruismo, condivisione delle gioie e sopportazione del dolore nelle difficoltà della vita. 

Fonte: BNM n. 4/1881 e n. 4/1882

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *